La depilazione nello sport

La depilazione nello sport

Con tutti gli allenamenti, le tattiche studiate al dettaglio e la concentrazione pre-gara, chi avrebbe mai pensato che qualcosa di così banale come i peli superflui potesse incidere sulle prestazioni sportive? Se si guarda agli atleti, ai ciclisti, ai campioni di nuoto si noterà che molti - se non tutti - sono depilati, indipendentemente che siano donne o uomini. D'altra parte, ci sono un sacco di buone ragioni per scegliere la depilazione in ambito sportivo e i vantaggi non si limitano soltanto al momento della competizione.

Comfort

La ricerca del comfort è una costante fra gli sportivi. Occorre tenere a mente che gli indumenti sviluppati per gli atleti fanno largo ricorso a fibre tecniche, e sono spesso estremamente attillati. Avere uno strato di peli che si interpone tra la pelle e il tessuto può quindi compromettere la loro aderenza, favorendo così gli sfregamenti, le irritazioni cutanee e persino il rischio di sviluppare vesciche!

Un recupero più rapido dagli infortuni

Molti sportivi insistono sul fatto che depilarsi abbia i suoi risvolti positivi anche nel malaugurato caso dovesse verificarsi un infortunio. La depilazione ha una funzione igienica e, soprattutto per chi rischia spesso di procurarsi abrasioni da asfalto, come i ciclisti, l'assenza di peli aiuta a mantenere le ferite pulite.

Per le lesioni dei tessuti più profonde o, più in generale, per qualsiasi danno all'apparato muscolo-scheletrico, essere glabri permette di godere di massaggi sportivi più efficaci: lavorare su una superficie completamente liscia è più semplice per l'operatore, inoltre si evita che creme e oli vengano accidentalmente trattenuti e ostacolati dallo strato di peli.

Aerodinamica

Per la maggior parte degli atleti amatoriali, le frazioni di secondo non sono poi così importanti. Lo stesso discorso non è però applicabile allo sport professionistico, dove anche solo un millisecondo può fare letteralmente la differenza. È quindi ovvio che si cerchi di ridurre al limite l'attrito, compreso quello generato dai peli superflui. Questa considerazione è valida soprattutto per i nuotatori, che spesso scelgono di rimuovere ogni singolo pelo che non sia coperto dal costume.

Metodi di depilazione

Per uno sportivo, trovare il giusto metodo di depilazione può essere un compito impegnativo. Dal momento che si tratta di un'operazione da ripetere quotidianamente, la rasatura potrebbe apparire come la soluzione preferibile. Tuttavia, questa tecnica presenta alcuni limiti innati. Se ripetuta di frequente, la rasatura può infiammare o irritare la pelle, senza contare il maggior numero di peli incarniti che, specie a contatto con l'abbigliamento tecnico, possono causare molto disagio, se non addirittura dolore.

Per gli atleti, la migliore opzione è spesso rappresentata dalla crema depilatoria. Grazie alla sua composizione, essa aggredisce le proteine contenute nel pelo, lo dissolve appena al di sotto dell'epidermide e può essere infine rimossa con acqua insieme alla peluria superflua. Questo metodo assicura una pelle liscia fino a quattro giorni e peli più morbidi in fase di ricrescita.

Perché non fare un tentativo per portare le proprie prestazioni sportive a un livello superiore, partendo proprio dalla depilazione?

Scopri i nostri prodotti:

Altri articoli che potrebbero interessarti: