Storie da blogger la routine di depilazione settimanale

Storie da blogger: la routine di depilazione settimanale

Storie da blogger: la routine di depilazione settimanale

Fra gli impegni di lavoro e un'intensa vita sociale, la nostra quotidianità è spesso scandita da ritmi estenuanti. Cresce quindi l'esigenza di ritagliarci uno spazio solo per noi, un momento della settimana da dedicare completamente al nostro benessere. Per molte donne, è domenica l'occasione ideale per rilassarsi e prepararsi al meglio al trambusto del lunedì.

Che si tratti di un paio d'ore di riposo in più, di una serata trascorsa di fronte a un film, di una sessione di bellezza dalla testa ai piedi o dell'abituale depilazione, tutte necessitiamo di un po' di relax. Abbiamo quindi chiesto ad alcune delle nostre beauty blogger preferite di riassumerci la loro routine della domenica sera, di svelarci i loro segreti per rilassarsi e fare il pieno di energia per la nuova settimana.

"Dopo una settimana impegnativa, la domenica è la mia giornata all'insegna del relax. Ciò comprende attività come dormire, leggere un buon libro e gustare una tazza di tè in tutta pace. Se vogliamo, anche questa è una routine, seppur diversa da quella consueta. Di sera, mi armo di schiuma e lametta, quindi mi infilo in doccia per la depilazione di gambe e ascelle. Al termine della rasatura, mi trasferisco nella vasca per concedermi un piacevole bagno caldo.

La domenica, quindi, la dedico più a sistemarmi piuttosto che a sedute di bellezza intense, come può esserlo un'esfoliazione profonda. A volte, mi è capitato di esfoliare il viso, con il risultato di passare l'intera giornata di lunedì con vistose macchie rosse in evidenza. E quando divento rossa come una prugna non c'è che una soluzione: reidratare viso e corpo con una crema nutriente, arricchita da burro di karité. Dopo il bagno, sfrutto il vapore ancora presente nella stanza e mi dedico alla depilazione delle sopracciglia, resa meno dolorosa dall'azione del calore, che favorisce la dilatazione dei pori della pelle.

Ogni due o tre settimane, elimino la peluria sul labbro superiore grazie alle strisce depilatorie viso Veet®, efficaci in appena un minuto. Anche se a molte può sembrare ovvio, il segreto per ottenere risultati impeccabili consiste nel tenere ben tesa la pelle ed evitare qualsiasi esitazione in fase di strappo. Un ulteriore trattamento che amo concedermi è quello di massaggiare cute e capelli con olio di cocco, quindi lascio in posa questo impacco per almeno un'ora, infine passo al risciacquo. Di solito, termino la mia routine domenicale dedicandomi alla manicure e applicando sul viso una maschera idratante, per mantenere la pelle giovane ed elastica."

Nasreen da Lazy Obsession

"La domenica è il momento ideale per coccolarsi. Trovo sia bello scegliere un intero giorno della settimana per mettermi in pari con la mia routine di bellezza: a migliorare non è solo il mio aspetto, ma anche il mio umore. Per prima cosa, mi piace iniziare con una maschera viso astringente, per minimizzare i pori dilatati e lenire la pelle.

Dopo la maschera, è il momento della depilazione. Se effettuata regolarmente, questa pratica mi garantisce risultati di liscio perfetto per l'intera settimana. Generalmente parto dalle gambe e, prima di passare alla depilazione vera e propria, inizio ad esfoliare la zona con uno scrub corpo o un guanto di crine, per prevenire i peli incarniti e quel fastidioso prurito tipico della fase di ricrescita. Per la rimozione dei peli superflui, uso la crema depilatoria Veet® per pelli sensibili, ideale per la mia pelle delicata. Personalmente, preferisco le creme depilatorie al rasoio perché assicurano una ricrescita meno rapida.

Dopo la depilazione delle gambe, tocca ai baffetti. Ancora una volta, inizio con l'esfoliazione del viso, quindi passo alle strisce depilatorie viso Veet® con Easy Strip. Scelgo la formulazione più delicata per evitare irritazioni, dal momento che la mia pelle tende a reagire con la maggior parte dei prodotti, ma con la gamma Veet per pelli sensibili non ho mai avuto alcun problema.

Per rapidità, delego al rasoio la depilazione sotto le ascelle, quindi concludo la domenica in bellezza su Netflix e, fra una risata e l'altra davanti alla mia serie TV preferita, The Office, passo lo smalto sulle unghie. Una volta che questo è asciutto, applico la crema idratante su mani, gambe e braccia, quindi mi fiondo a letto per ricaricare le energie in vista del lunedì."

Lauren da Makeup By Lauren Marie

"La domenica rappresenta un'occasione davvero allettante per chi è attenta al proprio benessere. Il giorno successivo si torna al lavoro o agli studi e non c'è nulla di meglio di una sessione di coccole per iniziare la settimana col piede giusto.

Personalmente, da lavoratrice full time, trovo che dedicare un paio d'ore al mio regime di bellezza sia di grande aiuto affinché la settimana scorra liscia (e le mie gambe si sentano altrettanto lisce, ovvio!).

La prima cosa che amo fare è cambiare le lenzuola. Mi piace anche ascoltare la musica, mentre mi dedico a me stessa. Al momento, sono soprattutto Ed Sheeran e Carly Rae Jepsen gli autori che ascolto più spesso. Mi piacciono anche le candele, specie quelle natalizie, indipendentemente dal periodo dell'anno.

La domenica mi concedo sempre un lungo bagno caldo. Trovo sia rilassante e rigenerante. Adoro le bombe da bagno naturali, non solo per il loro profumo e il loro aspetto frizzante, ma anche per gli immediati effetti benefici che hanno sulla pelle.

Mentre sono immersa nella vasca, ne approfitto per struccarmi e dedicarmi alla pulizia del viso. Spesso faccio anche una maschera purificante, che mi aiuta a combattere l'acne più tenace. Al risveglio, il lunedì mattina, la mia pelle è perfetta e luminosa e l'unica cosa che devo fare, dopo otto ore di lavoro, è rimuovere il make up della giornata.

Generalmente, passo in vasca almeno 15 minuti, finché l'acqua non si raffredda. Il calore ha il vantaggio di aprire i pori, permettendomi, così, di pulire la pelle più a fondo. Ne approfitto quindi per fare uno scrub e lavarmi con cura. Finito il bagno, passo alla mia routine di depilazione. Ho la pelle molto sensibile, quindi uso la crema depilatoria Veet® per gambe e ascelle con aloe vera e vitamina E, dall'effetto delicato e lenitivo. Adoro questo metodo di depilazione e non ho mai riscontrato problemi di sorta. Lascio agire il prodotto su gambe e ascelle per circa 6 minuti, quindi mi infilo in doccia per lavare via la crema assieme ai peli superflui. Il risultato è un effetto piacevolmente setoso, a differenza della depilazione con rasoio: con la lametta, l'alone della ricrescita è già in agguato in un paio d'ore!

Mentre sono sotto la doccia, lavo i capelli con uno shampoo antiforfora specifico, dal momento che soffro di questa patologia del cuoio capelluto in forma accentuata. Quindi, uso un balsamo reidratante e, prima di avvolgere i capelli nell'asciugamano, passo sulle lunghezze qualche goccia di olio naturale. Il mio preferito è l'olio di cocco, che lascia i capelli morbidi e riduce al minimo l'effetto crespo.

Quando esco dalla doccia, idrato sempre la pelle.

Infine, asciugo rapidamente i capelli con il phon e li stiro, così che debba fare il meno possibile la mattina successiva. Quindi, indosso un pigiama comodo, un paio di calze soffici e mi fiondo a letto: a contatto con le lenzuola pulite, la mia pelle ritrova in un attimo tutta la sua originaria freschezza."

Roseanne da Rosie Posie Pudding and Pie

Un ringraziamento speciale va alle blogger che ci hanno rese partecipi della loro routine di bellezza. E tu? Segui un regime particolare per la cura della pelle e per la depilazione?