Cera a freddo: tutto quello che c'è da sapere

Finalmente, è giunto il momento di preparare la valigia per un meritato soggiorno al mare. Dopo un lungo inverno, si è pronte a sfoggiare pantaloncini dai colori ultra vivaci e il proprio bikini preferito. Sei giusto in partenza per la vacanza, quando ti accorgi di esserti dimenticata un elemento irrinunciabile per la tua routine di bellezza: la ceretta. Invece di caricare in valigia un contenitore ricolmo di cera, con tanto di spatola e un rotolo di carta, perché non optare per le più pratiche strisce di ceretta a freddo? D'altra parte, si tratta di un compagno di viaggio decisamente discreto, dal momento che tutto ciò che serve non è che qualche striscia con cera a freddo pre-dosata. Diamo quindi uno sguardo alla ceretta a freddo, alle sue caratteristiche, alle modalità d'uso e ai relativi pro e contro. Al termine della lettura, ti chiederai come sia possibile sopravvivere all'estate senza la cera a freddo!

Come usare la cera a freddo

Due giorni prima della depilazione tramite ceretta a freddo, prepara la pelle esfoliandola con un'apposita spugna vegetale o uno scrub per il corpo. Le strisce di cera a freddo aderiscono alla superficie della pelle più facilmente, quando questa è liscia. Assicurati che la zona da trattare sia completamente asciutta, quindi applica la striscia seguendo la direzione della naturale crescita dei peli. Con una mano cerca di tenere la pelle ben tesa e con l'altra procedi alla rimozione della striscia di ceretta a freddo con uno strappo ben deciso, nella direzione opposta alla crescita del pelo. Ripeti più volte l'operazione, fino all'eliminazione di tutti i peli superflui. Infine, pulisci gli eventuali residui di cera a freddo con una salvietta inumidita o con acqua e sapone.

Vantaggi della cera a freddo

Per chi ama la tecnica di depilazione con cera, la ceretta a freddo può essere una variante estremamente comoda, soprattutto durante la stagione estiva. Le strisce di cera a freddo sono rapide da applicare, aderiscono perfettamente anche ai peli più corti e possono essere rimosse dopo pochi secondi. La ceretta a freddo è potenzialmente meno dolorosa della versione a caldo, in quando non vi è il rischio di bruciare erroneamente la pelle con la cera surriscaldata [1]. Inoltre, la ceretta a freddo è di facile utilizzo e assicura una più rapida pulizia, viste che, una volta utilizzate, le strisce di cera a freddo possono essere smaltite con semplicità. La ceretta a freddo è altresì perfetta anche per le aree del corpo più circoscritte e difficilmente raggiungibili, come la zona bikini. Le strisce di cera a freddo possono essere ritagliate su misura per adattarsi a qualsiasi punto del corpo e la stessa striscia può essere riutilizzata più volte, prima di perdere il suo potere adesivo.

Gli aspetti negativi della cera a freddo

Non è raro che, dopo il suo utilizzo, la ceretta a freddo lasci alcuni residui appiccicosi sulla pelle. Le strisce di cera a freddo non sempre avvolgono tutti i peli alla prima applicazione, pertanto è spesso necessario ripetere più volte tale processo per ottenere risultati ottimali [2]. Oltre all'evidente disagio, l'uso ripetuto della ceretta a freddo può comportare irritazioni, specie per coloro che hanno la pelle estremamente sensibile [3]. Ecco perché Veet ha ideato le strisce di cera a freddo Natural Inspiration Wax Strips, arricchite di aloe vera, nota per le sue proprietà idratanti e lenitive. La pratica linguetta Easy Grip facilita la presa, per rimuovere i peli alle radici con estrema semplicità.

Com'è evidente, la ceretta a freddo è la soluzione ideale quando si ha poco tempo a disposizione, ma si desidera ugualmente una pelle liscia e vellutata. Le strisce di cera a freddo sono così pratiche che possono essere addirittura utilizzate, dalle più audaci, durante un volo aereo! Rispetto alla versione a caldo e allo sugaring, la cera a freddo è un'opzione assai meno disordinata. Senza contare che le strisce di ceretta a freddo possono essere comodamente tagliate, così da adattarsi alla perfezione alle zone del corpo più difficilmente accessibili.

Perché, quindi, non dimenticare la seccatura della depilazione e provare la ceretta a freddo? Anche la tua valigia te ne sarà grata!

[1] http://enlightenme.com/hair-removal-cream/

[2] https://www.everydayme.com.ph/beauty/skin-care/article/cold-wax-or-hot-wax-which-is-better-for-your-skin

[3] http://hairremoval.about.com/od/waxing/f/calm-waxing.htm

Scopri i nostri prodotti:

Altri articoli che potrebbero interessarti: