Ceretta, crema, rasoio: la mia prima depilazione

Che si tratti della primissima rasatura alle gambe, della ceretta sulla zona bikini o di riordinare le sopracciglia ribelli, la maggior parte di noi conserva vivido il ricordo delle sue prime esperienze in fatto di depilazione.

In questo articolo, abbiamo chiesto ad alcune delle nostre beauty blogger preferite di raccontarci come sono stati i loro esordi nella lotta ai peli superflui, le eventuali difficoltà riscontrate e le buone pratiche apprese con l'esperienza. Godiamoci, quindi, questo viaggio nella memoria!

"Era la vigilia della mia prima festa da ballo a scuola. Fino ad allora, non mi ero mai preoccupata delle mie sopracciglia folte ma, ascoltando i folli preparativi delle mie compagne di classe, decisi che era giunto anche per me il momento di depilarmi. Quindi, pregai mia mamma di prenotarmi una seduta di depilazione presso il suo centro estetico di fiducia. Avevo sedici anni.

Quante lacrime e quanto dolore! Ho scoperto fin da subito che, in fatto di ceretta, sono piuttosto codarda. Per fortuna, la depilazione è stata rapida e la povera estetista è stata molto condiscendente, tollerando con pazienza il mio costante dimenarmi!

Al termine della seduta, le mie sopracciglia avevano un aspetto meraviglioso: ordinate, pulite, finalmente disciplinate. Ed esaltavano il blu dei miei occhi. Da allora, ho iniziato a vedere il mio viso sotto un'altra luce, e ancora oggi amo la sensazione che provo guardandomi allo specchio dopo una sofferta ceretta!"

Eileen da Crooked Flight

"Se ripenso alla me stessa undicenne, ammetto che non posso fare a meno di farmi sfuggire un sorriso. La cosa buffa è che vivevo in trepidante attesa che i peli facessero capolino su gambe e braccia. Come mai ero tanto impaziente? Beh, credevo che la peluria - e la successiva depilazione - mi avrebbe finalmente conferito lo status di adulta. Ora che adulta lo sono davvero, però, non mi dispiacerebbe essere stata meno precipitosa e aver rimandato le prime sessioni di ceretta e rasatura. Anche perché un'abitudine fa presto a formarsi e, da allora, non ho mai abbandonato nemmeno per un istante la mia routine di depilazione.

Quando, però, non possiamo più rimandare e la depilazione si rende necessaria, è importante saper agire in maniera corretta. Fin da giovanissima ho ricevuto consigli utili, e molti di questi li seguo tuttora. Quindi ho deciso di condividere con voi i suggerimenti che più mi sono stati d'aiuto:

  • L'esfoliazione regolare non rende soltanto la pelle più luminosa, ma la prepara alla depilazione. La lama scorre meglio su una pelle pulita e la cera si aggrappa con più facilità ai peli, senza incollarsi alle cellule morte dell'epidermide. Inoltre, se si prevede di utilizzare un autoabbronzante, l'esfoliazione scongiurerà quel noto antiestetico effetto "a macchie".
  • Quando si è alle primissime armi e arriva il momento di decidere su quale metodo di depilazione puntare, il mio consiglio è di riservare la rasatura soltanto alle gambe e alle ascelle. Per tutte le restanti aree del corpo trovo siano più adatte la ceretta o la crema depilatoria.
  • Radersi è meno semplice di quanto possa sembrare. Per questo è preferibile farlo nella vasca da bagno o sotto la doccia, così da mantenere la zona da depilare umida e calda, pronta al passaggio della lametta. Depilare la pelle secca, infatti, porta facilmente a irritazioni. Ricordiamo di stendere uno strato di schiuma o gel prima di passare il rasoio, per ottenere risultati impeccabili.
  • La rasatura andrebbe categoricamente evitata sul viso, sebbene siamo tutte soggette a sviluppare una peluria più o meno folta in questa zona, soprattutto ai lati del volto e sopra il labbro superiore. Il mio consiglio è di optare per la ceretta. Personalmente, uso le strisce viso Veet® e trovo siano estremamente efficaci.
  • Iniziare la ceretta su piccole aree (ad esempio, la zona "baffetti") è un ottimo modo per prendere gradatamente confidenza con questa tecnica depilatoria. La ceretta su gambe e zona bikini può aspettare, almeno per qualche anno.
  • Per la prima epilazione delle sopracciglia, è sempre meglio rivolgersi a un professionista. Sono troppo in evidenza per rischiare di combinare disastri!
  • Ultima cosa, ma non per importanza: cerchiamo di tenere sempre a mente che la depilazione dovrebbe essere un momento piacevole, e non un gravoso obbligo al quale non possiamo sottrarci. Quindi, cerchiamo di rilassarci e di goderci le nostre prime esperienze: saranno anch'esse parte del nostro cammino per diventare una giovane donna."

Anita da www.adorn.ie

"Il nome del mio blog, Clare with the Hair, non è solo un omaggio alla mia lunga chioma. Purtroppo, ben si presta anche al resto della peluria del mio corpo, molto folta fin dalla più tenera età.

Per la depilazione, mia madre usa da sempre le creme depilatorie Veet e già da tempo le avevo adocchiate sulle mensole del bagno. Avevo letto più e più volte il retro della confezione, chiedendomi quale sarebbe stata la sensazione di avere gambe perfettamente lisce.

Una mattina, mi sono fatta coraggio e ho deciso di tentare questa crema "magica" su me stessa. Devo ammettere che, all'inizio, ero un po' titubante: mi chiedevo cosa sarebbe successo se avessi sbagliato i tempi di posa e come l'avrebbe presa mia madre se mi avesse scoperta. Tuttavia, nonostante i miei timori, i risultati sono stati sorprendenti! Ho applicato la crema depilatoria secondo le istruzioni riportate in etichetta, ho atteso il tempo suggerito e, usando la spatola inclusa nella confezione, ho rimosso la crema, scoprendo un paio di gambe un po' pallide ma lisce come seta.

Ora, a distanza di oltre 20 anni, Veet resta il mio marchio preferito. Amo le sue soluzioni perché sono facili da usare e hanno fragranze piacevoli, via via migliorate nel corso del tempo e arricchite di sempre nuove note aromatiche. Senza contare la comodità: la crema depilatoria Veet mi assicura risultati professionali in pochi minuti, risparmiando il tempo e il denaro altrimenti richiesti da un tradizionale centro estetico."

Clare da Clare with the Hair

Con l'arrivo dell'adolescenza, il nostro corpo è inevitabilmente soggetto a grandi cambiamenti. L'importante è affrontare ogni novità con la dovuta calma e con serenità, a partire dalla depilazione. Sperando abbiate gradito le storie condivise dalle nostre blogger, ci auguriamo che i loro consigli possano essere d'aiuto a chi, per la prima volta, si trova a scontrarsi con l'annosa questione dei peli superflui.

 

 

Scopri i nostri prodotti: 

Altri articoli che potrebbero interessarti: