Peli sul viso: come eliminarli

Il corpo umano è una macchina complessa, governata da precisi processi psicofisici. Se, per qualsiasi ragione, l'equilibrio fra la miriade di sostanze chimiche e di ormoni deputati a mantenere il benessere dell'organismo viene meno, può figurare la comparsa di peluria e peli superflui sul viso e sul mento. Talora può trattarsi di un fatto congenito, mentre, in altri casi, è frutto della fase puberale o di un periodo della propria vita in cui l'organismo è sottoposto a particolari squilibri. Se una peluria sul viso fine e leggera è fisiologica e può essere certamente ignorata, non è raro che i peli sul viso possano apparire eccessivamente evidenti, addirittura più scuri e irsuti rispetto agli stessi capelli.

In genere, le due aree principali affette da tale inestetismo riguardano la parte al di sopra degli occhi e la zona intorno alla bocca. Per ridurre al minimo la comparsa della peluria sul viso è possibile seguire alcuni semplici passaggi, adottando il metodo preferito fra le varie tecniche disponibili. L'unica premura da tenere a mente è la differenza che intercorre fra le diverse modalità di depilazione: se la ceretta sul viso può essere una soluzione percorribile, il rasoio non è altrettanto consigliabile! Meglio lasciare la rasatura a un pubblico maschile, se non si vuole correre il rischio di una ricrescita con peli ancor più ispessiti e resistenti.

Intorno alla bocca: sul labbro superiore

Ogni donna presenta una lieve peluria sul labbro superiore ma, talvolta, essa può rivelarsi particolarmente scura e spessa. Questa è un'area ottimale per adoperare la ceretta viso a freddo, in comode strisce pronte all'uso. Prima di procedere alla depilazione del viso è consigliabile eseguire un test preventivo su una zona meno sensibile, come le gambe, per assicurarsi che la propria pelle non mostri alcuna reazione avversa. L'uso della ceretta viso a freddo è semplicissimo: basta applicare la striscia depilatoria e farla aderire con cura al di sopra del labbro superiore, quindi rimuoverla con mano ferma per ottenere un risultato duraturo fino a quattro settimane. Se si preferisce evitare la ceretta, un'ulteriore opzione è rappresentata dalla decolorazione. Una volta schiarita, la peluria sul viso si camufferà con il tono della pelle, sebbene tale metodo potrebbe non rivelarsi sufficientemente efficace per gli incarnati più scuri.

Intorno alla bocca: sul mento

Poiché i peli sul mento sono generalmente pochi e sporadici, la tecnica migliore è la loro estirpazione tramite pinzette o, ancora una volta, attraverso la ceretta viso a freddo. Questo tipo di depilazione del viso non dovrebbe richiedere lunghe tempistiche né eccessivo fastidio! Rimuovere i peli sul mento direttamente alla radice significa prolungare il loro tempo di ricrescita, di solito stimabile in quattro settimane. Senza contare il vantaggio correlato all'uso delle strisce depilatorie, attraverso le quali è possibile ottenere risultati impeccabili con una sola applicazione.

Zona occhi: Sopracciglia

Molte donne farebbero i salti mortali per sfoggiare un paio di sopracciglia folte e scure come quelle di Leslie Caron o di Audrey Hepburn (sebbene, le loro, fossero quasi interamente ridisegnate!). Per chi è dotata di una fronte alta e spaziosa, sopracciglia particolarmente rigogliose possono rappresentare una benedizione; tuttavia, per domarle e tenerle quotidianamente in ordine è richiesto un lavoro di routine. Il modo migliore per assicurarsi sopracciglia invidiabili è quello di affidarsi a una cera per la depilazione viso ad alta precisione, conferendo loro l'esatta forma desiderata.

Zona occhi: Monociglio

A seconda della quantità di peluria fra le due sopracciglia, è possibile optare per le pinzette oppure per la ceretta. L'unico avvertimento è quello di evitare il rasoio! La rasatura può infatti lasciare uno stacco decisamente innaturale all'inizio delle sopracciglia e garantisce una ricrescita di peli ispidi in soli pochi giorni.

Se ritieni che i peli sul viso o sul corpo siano in numero nettamente superiore alla media, prendi in considerazione una visita presso il tuo medico: a volte, una peluria sul viso eccessiva può essere sintomo di un disturbo più serio. Un consulto è caldamente consigliato soprattutto qualora si assista a un cambiamento repentino non associabile a condizioni che possono influenzare l'equilibrio ormonale, come la pubertà, la gravidanza o la menopausa.

Segui i nostri consigli e non lasciare che i peli sul viso possano diventare un problema imbarazzante. Trova fra i prodotti Veet la soluzione più adatta ad ogni situazione.

Scopri i nostri prodotti: 

Altri articoli che potrebbero interessarti: